Loading

Tregnago

STORICO ELEZIONI

Voto 2011

TREGNAGO, così nel 2011

Leggi di più


Voto 2006

Tregnago, così nel 2006

Leggi di più


Affluenza 2005-2015

Tregnago, così l'affluenza

Leggi di più


ULTIME NOTIZIE

Nel 2016 Simone Santellani conquista la fascia di sindaco di Tregnago

Dopo la vittoria di Renato Ridolfi della lista civica Gialloblu, appoggiata da Pdl e Lega Nord, in occasione delle Comunali del 2011, le Amministrative del 2016 hanno visto a...
By Redazione | 17 gennaio 2017 | Elettori, Guide, Tregnago

Santellani: “A Tregnago grande attenzione per le opere pubbliche”

Alle elezioni amministrative di Tregnago 2016 ci sarà, come candidato sindaco, anche Simone Santellani. Classe 1973, professione User Support Specialist, ha una grande esperienza in campo politico: è stato...
By Redazione | 11 maggio 2016 | Attualità, Tregnago

Ridolfi: “Bene le opere pubbliche a Tregnago”

Chiuso il ciclo di Marco Pezzotti alla guida dell’amministrazione di Tregnago, alle comunali del 2011 la fascia tricolore è stata conquistata da Renato Ridolfi, nato nel 1961 a Cavalgese della Riviera,...
By Redazione | 21 marzo 2016 | Attualità, Tregnago

Santellani: “Positivo il dialogo con i cittadini”

Negli ultimi anni Simone Santellani è stato particolarmente attivo sul piano della vita politica: dal 2001 al 2006 è stato capogruppo di maggioranza nel Comune di Tregnago per la...
By Redazione | 21 marzo 2016 | Attualità, Tregnago

Tregnago, affluenza alle urne in calo

L’affluenza alle urne dei cittadini di Tregnago è sempre stata solitamente in linea con quanto registrato a livello provinciale. Come per quasi tutti i comuni veronesi, però, anche qui...
By Redazione | 11 febbraio 2016 | Tregnago

Tregnago, così nel 2011

Una scelta nel solco della continuità: le elezioni comunali a Tregnago, svoltesi il 15 e 16 maggio del 2011, hanno infatti premiato ancora una volta la lista civica Gialloblù,...
By Redazione | 10 febbraio 2016 | Tregnago

Tregnago, così nel 2006

Una riconferma decisa per il sindaco uscente Marco Pezzotti e la sua lista civica: si può sintetizzare così il risultato delle elezioni comunali andate in scena a Tregnago nel...
By Redazione | 7 febbraio 2016 | Tregnago

CARTA D'IDENTITÀ

Tregnago-Stemma
I NUMERI
Abitanti: 4.937
Altitudine: 317 m s.l.m.
Superficie: 37,35 km2
Densità: 132,18 ab/km2
CAP: 37039
Frazioni: Centro, Cogollo, Finetti, Marcemigo, Rancani, Scorgnano
LO STEMMA

Raffigura un castello, merlato alla ghibellina, costituito da tre torri e sormontato da tre stelle.

ETIMOLOGIA DEL NOME

Secondo alcuni storici il toponimo deriva da Terminiacus, ossia confine dell’impero romano.

NUMERI UTILI:

COMUNE
Sede - piazza Abramo Massalongo 1 - 045 6508630

FORZE DELL'ORDINE
Carabinieri - via Cesare Battisti 39 - 045 7808026

GUARDIA MEDICA
Via Abramo Massalongo 7 - 045 7614565

FARMACIE
“Cracco Paola e Tullo”
Via Cesare Battisti 18 - 045 7808030

PARROCCHIE
Santa Maria Assunta
Via dei Bandi 58 - 045 7808039

SCUOLE
Istituto Comprensivo
Via Pellegrini Cipolla 8 - 045 7808062

RIFIUTI
Consorzio di Bacino Verona Due del Quadrilatero
Via Mantegna 30, Bussolengo - 045 6861510

BIBLIOTECA
Piazza Abramo Massalongo 1 - 045 6508885

CASA DI RIPOSO
Via Abramo Massalongo 8 - 045 7808222

POSTE
Piazza Mercato 1 - 045 7808084

ONORANZE FUNEBRI
COF Nord Est - vicolo Paganotti 24 - 045 7808182

Il territorio

Tregnago è un comune collinare della Val d'Illasi, nell'Est Veronese. Conta, all'interno di una superficie pari a 37 chilometri quadrati, poco meno di cinquemila abitanti, comprendendo anche le località di Scorgnano, Marcemigo, Cogollo, Finetti, Centro e Rancani.

La cittadina si estende lungo la vallata che fiancheggia il corrente Progno e le pendici delle colline, situandosi ad un'altezza pari a circa 317 metri sul livello del mare. Nel corso dei secoli, questa zona  baciata dal sole che non ha mai sofferto la carenza d'acqua, ha basato la propria economia sull'agricoltura, in particolare sulla coltivazione di vigne, uliveti e alberi da frutto. Ancora oggi, grazie alla natura del territorio, all'ingegno dell'uomo e all'allestimento di impianti sempre più all'avanguardia trovano qui origine vini piacevoli, da pasto o da conversazione.

Le condizioni climatiche e ambientali particolarmente favorevoli rendono Tregnago un luogo privilegiato anche per quanto riguarda il settore ricettivo. Il comune è infatti ricco di ristoranti, locali ed enoteche, in cui poter gustare le prelibatezze della tradizione locale.

Anche in passato questa cittadina si è distinta nel settore produttivo. Dopo la Grande Guerra, cavalcando l'onda dello sviluppo industriale, il comune è diventato la sede di costruzione di una delle prime fabbriche della Val d'Illasi, il Cementificio, meglio conosciuto come i Forni, la cui prima pietra venne posata il 5 febbraio 1922. Questo stabilimento per la produzione di cemento ha dato lavoro a molti tregnaghesi, e non solo, e ha trasformato l'economia del paese da agricola a mista. Chiuso negli anni Sessanta a causa di un periodo nero dell'edilizia, l'edificio è stato in parte smantellato e in parte adibito alla costruzione di nuove strutture importanti per il comune, come le scuole, l'auditorium e la palestra. Oggi ne rimane in piedi l'antica ciminiera, che da lontano si staglia nel cielo, oggi diventata un simbolo dell'operosità degli uomini di ieri e un reperto tangibile di archeologia industriale.