Loading

Verona, Tosi si prepara per le prossime Amministrative

È ancora incerta la situazione del sindaco di Verona Flavio Tosi in vista della prossime Amministrative di primavera. Infatti al momento non si sa ancora se l’attuale primo cittadino si potrà ricandidare, per la terza volta, alla guida della città scaligera, in attesa di una possibile modifica, per quanto riguarda il limite dei mandati, della legge elettorale. Il tal senso, il leader di Fare!, qualche giorno fa, in una nota trasmissione radiofonica, aveva sottolineato di essere “molto caparbio ed ottimista per natura” e ha affermato di avere ancora possibilità di ricandidarsi.

Nonostante l’incertezza, il sindaco di Verona sta scaldando i motori per la prossima tornata elettorale: in città, ad esempio, sono apparsi alcuni manifesti con il suo volto e indicazioni sui provvedimenti presi nei suoi dieci anni da primo cittadino. Tra questi, si sottolinea quello che ribadisce l’installazione di numerose telecamere di sorveglianza nel territorio.

C’è anche la possibilità che Flavio Tosi non possa ricandidarsi nelle prossime Amministrative di primavera a causa, come già accennato, del limite del terzo mandato in una città come quella scaligera. Sulle possibili alternative per ora ci sono solo ipotesi, per quanto l’attenzione si stia concentrando su pochi nomi vicini al primo cittadino.

Flavio Tosi, in particolare, è sindaco di Verona dal 2007, quando ha ottenuto la fascia tricolore dopo aver vinto contro il primo cittadino uscente Paolo Zanotto con il 60,75 per cento dei voti. La rielezione è arrivata alle amministrative del 2012, questa volta con il 57 per cento delle preferenze. Tosi è inoltre il leader di Fare!, partito politico nato nel luglio del 2015 per sua iniziativa e che ora è presente sia in Senato che alla Camera.

Autore